Storia militare e della falconeria

La ricerca sperimentale sul campo

Archeologia sperimentale

La sezione dell'Accademia che si occupa di storia militare e storia della falconeria, oltre che effettuare la ricerca su fonti letterarie, archeologiche ed iconografiche, riserva particolare attenzione alla parte sperimentale. Il campo della sperimentazione riguarda sia l'uso delle armi che le tecniche d'addestramento e impiego dei falchi da caccia.

L'uso delle armi, siano esse da lancio, bianche od ossidionali (è stato ricostruito trabucco con un'asta di 4 metri), viene praticato utilizzando il campo di archeologia sperimentale e, durante il periodo invernale, limitatamente alle armi bianche ed all'arco, ricorrendo a strutture coperte. Vengono impiegate ricostruzioni il più possibile fedeli agli originali.